La prima regola, e quella principale, per "sperimentare" le opzioni binarie è quella di rimanere nella legalità... proprio come si consiglia di affrontare il gioco d'azzardo: quindi, scelta del broker tra quelli regolamentati e consigliati da Consob. Inizialmente, poi, per "entrare un po' nel personaggio" appoggiarsi ad OptionWeb che ha delle ottime offerte per sbizzarrirsi, magari su di un conto demo e poi si potrà passare a depositare "soldi veri": si vede sempre un parallelismo con il gioco d'azzardo. Cimentarsi con un corso di trading per entrare in sintonia con questi nuovi "strumenti finanziari" sarebbe l'ottimale per saperne di più e per sapersi muovere rischiando poco. La conseguenza è cercare "qualcosa" che abbia un deposito minimo per iniziare e controllare che sia sempre autorizzato da Consob-FCA e FMA. Per le movimentazioni finanziarie si potrà usare PostePay.

La seconda regola è la scelta dei "tempi" per giocare con le opzioni binarie: 30, 60, 120, 300 secondi sono le offerte che vengono proposte dai broker: mettono anche a disposizioni alcuni strumenti indispensabili e necessari per iniziare questo percorso nel mondo del "trading". Questi strumenti suggeriscono gli andamenti e le tendenze del mercato e sono disponibili a tutti i trader: sono di grande aiuto per poter scegliere questa o quella azione, ETF, fondo od asset. Consultare i siti di Yahoo e MSN Finanza farà stare tranquilli in attesa di affrontare, più avanti, analisi di mercato più approfondite, ma per questo si dovranno consultare siti più autorevoli in materia di finanza. Per il momento, però, meglio rimanere in gioco con puntate a breve termine... più avanti si va, più il rischio diventa elevato ed il controllo della situazione pure.

La terza regola un po' più difficile, ma estremamente utile e quasi necessaria, è quella di "farsi un'infarinatura tecnica": certamente è un po' complicato, ma leggere un trattato che spieghi l'analisi tecnica e l'analisi fondamentale potrebbe far affrontare questo "nuovo gioco con opzioni binarie" meno pericolosamente. C'è un'area "grigia" che distingue le opzioni binarie dal gioco d'azzardo che non è ancora ben definibile e capire, quindi, gli andamenti del mercato può giovare a favore per "camminare" in questo settore finanziario speculativo. Per usare un eufemismo si potrebbe dire che saperne di più e meglio che saperne di meno... Quindi, consultare tranquillamente Metatrader e Netdania per fare pratica con conti demo... almeno per iniziare.

Quarta ed ultima regola è quella di tenersi assolutamente informati sull'andamento dell'apertura dei mercati, al mattino presto, dove è possibile individuare trend precisi ai quali ci si può "accodare". Molte volte è possibile conoscere i movimenti di mercato il giorno prima su Wall Street Journal, o Yahoo Finanza relativamente all'attenzione che un titolo potrà subire da parte degli investitori istituzionali: se le notizie saranno positive il titolo schizzerà persino del 20%, ma questo non significa che il titolo salirà sempre! Tenere d'occhio l'andamento per 30 o 60 secondi e decidere autonomamente se il titolo scenderà o salirà: alla fine controllare se "si è visto giusto" e se la previsione si avvera. È un esercizio che allenerà la mente, la renderà sensibile e sarà molto utile per quando si giocherà con soldi veri.

Maggiori info sulle opzioni binarie

RACCOMANDATI DA NOI E VOTATI DA VOI - LEGGI LE RECENSIONI E SCEGLI IL CASINO ONLINE CHE PREFERISCI

CASINO SICURI UTILIZZA COOKIE, CIO' PERMETTE DI OFFRIRTI UN'ESPERIENZA PERSONALIZZATA