Il sogno di tutti i giocatori di Casinò è sicuramente quello di riuscire a vincere sempre e spesso soprattutto non rischiano niente (o quasi). Dite la verità, quante volte vi siete avvicinati a un tavolo da gioco con la speranza di riuscire a sbancare? Alcuni personaggi ci sono riusciti e volete sapere come? E’ semplice basta sapersi inventare delle truffe belle e buone ma il difficile è quello di non farsi beccare. Vediamo un po’ quali sono state le truffe più usate nel corso degli anni per sbancare i Casinò.

Nelle Slot Machine di una volta per vincere veniva usato un metodo molto semplice ma allo stesso tempo molto efficacie. Dovete sapere che una volta le Slot avevano una tecnologia di sicurezza poco sofisticata e quindi chi aveva gli attrezzi giusti riusciva facilmente a fare uscire fuori delle vincite senza troppi sforzi.  Tutto quello che bisognava fare era di inserire nella fessura dove si inserivano le monete un dispositivo in metallo che una volta azionato si riusciva ad attivare le vincite. Ma questo non era l’unico modo per ingannare le Slot Machine infatti era stata inventata anche una specie di bacchetta magica che emanava un fascio di luce il quale attivava un sensore che faceva scattare le vincite. Addirittura l’inventore di questa bacchetta aveva anche creato un vero e proprio commercio per vendere questo suo prodotto il quale in molti compravano. Attraverso questi 2 attrezzi sono stati sbancati parecchi Casinò durante gli anni ’80. E’ ovvio che al giorno d’oggi questi trucchetti non funzionano più siccome le Slot Machine sono ora dotati di meccanismi si sicurezza all’avanguardia.

Un’altra truffa che veniva messa in atto nel corso degli anni era quella di sottrarre alcuni gettoni nel caso di una perdita. Ma come si faceva? Era piuttosto semplice, bastava solo riuscire a essere degli attori molto convincenti. Quello che bisognava fare era quello di giocare a un qualsiasi tavolo da gioco e fingersi ubriachi in modo da far sembrare di essere dei giocatori sbadati e distratti. Quando veniva piazzata una puntata si mettevano i gettoni di alto valore sotto a quelli di poco valore e nel caso di vincita i gettoni venivano lasciati sul tavolo, mentre invece in caso di perdita venivano sottratti. In questo modo il croupier non ci faceva molto caso. E’ ovvio che nel corso del tempo questo tipo di truffa ha iniziato a essere capita e quindi si è poi istruito il personale in modo da saper riconoscere questo trucchetto.

A le persone più abili nell’applicare delle truffe al Casinò sono state sicuramente le donne che utilizzavano semplicemente la loro bellezza per sbancare il Casinò. Una delle truffe più in voga messe in atto da delle splendide fanciulle erano quelle di avvicinarsi ai tavoli di blackjack e cominciare a giocare mostrando tutta la loro bellezza facendo in modo da distrarre tutti i presenti e al momento giusto…zacchete! Con una certa abilità riuscivano a cambiare delle carte senza farsi accorgere.

Ma le truffe non hanno risparmiato neanche la Roulette. Infatti le roulette venivano spesso ingannate attraverso 3 strumenti, il primo era un trasmettitore radio, il secondo una pallina che fungeva da ricevitore radio, e terzo un croupier corrotto. Chi adottava questa truffa cercava prima di corrompere un croupier e una volta corrotto quest’ultimo faceva girare nella roulette una pallina dotata di ricevitore in modo che attraverso il trasmettitore si riusciva a fare andare la pallina dove si voleva.

Queste erano alcune truffe le quali si usava una volta e anche con un discreto successo. E’ ovvio che ormai al giorno d’oggi sono dei metodi che non funzionano più quindi è inutile farci un pensierino quindi mi raccomando “non provateci a casa!”. L’unico modo per riuscire a sbancare un Casinò è quello di essere fortunati.

  • Licenza AAMS
  • Nuove promozioni ogni settimana
  • Pagamenti rapidi e sicuri
  • Uno dei migliori bonus in Italia

Leggi recensione  Gioca ora

VISITA STAR CASINO PER SFRUTTARE QUESTA OFFERTA SENZA DEPOSITO

RACCOMANDATI DA NOI E VOTATI DA VOI - LEGGI LE RECENSIONI E SCEGLI IL CASINO ONLINE CHE PREFERISCI