Nella città di Bergamo sono tanti i tabaccai i quali riescono a vivere soprattutto grazie alle Slot Machine installate nei loro locali. Peccato però che in questa stessa città sono state emesse delle ordinanze le quali limitano molto il gioco soprattutto in determinate ore della giornata.

Per il momento le ordinanze in vigore sono le seguenti: le sale da gioco devono rimanere chiuse dalle 7:30 alle 9:30, dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 21, ovviamente per i tabaccai che rimangono aperti durante tutta la giornata devono comunque tenere spente le loro macchinette da gioco durante questi orari; oltre a questi orari i locali da gioco non possono essere distanti a meno di 500 metri dai luoghi sensibili (ospedali, scuole), quindi se ad esempio un tabaccaio è nei pressi di una scuola sicuramente non potrà avere nel suo locale nemmeno una Slot Machine e se l’avrebbe commetterebbe un illecito.

Insomma per tutte queste restrizioni i tabaccai hanno cominciato a protestare ma solo a parole ma agendo anche legalmente. Si perché non ci crederete ma i tabaccai di Bergamo si sono uniti per sporgere una denuncia nei confronti del sindaco per danno erariale. Secondo i tabaccai queste limitazioni non fanno altro che privare allo Stato di introiti provenienti dal gioco legale. Attraverso questa accusa i gestori delle tabaccherie bergamasche sperano che la Corte dei Conti esamini questo caso e che le ordinanze di restrizione sul gioco vengano ridotte o addirittura abolite.

Chi la spunterà? Il primo cittadino oppure i tabaccai? Se volete scoprire come andrà a finire questa battaglia rimanete sintonizzati su Casinò Sicuri e vi sveleremo il vincitore!

  • Licenza AAMS
  • Nuove promozioni ogni settimana
  • Pagamenti rapidi e sicuri
  • Uno dei migliori bonus in Italia

Leggi recensione  Gioca ora

VISITA STAR CASINO PER SFRUTTARE QUESTA OFFERTA SENZA DEPOSITO

RACCOMANDATI DA NOI E VOTATI DA VOI - LEGGI LE RECENSIONI E SCEGLI IL CASINO ONLINE CHE PREFERISCI